Feldschlösschen: una storia die successo

Tradizione svizzera della birra dal 1876

Scopri di più sulla storia di Feldschlösschen e di come oggi conduciamo ciò che i nostri padri fondatori Theophil Roniger e Mathias Wüthrich hanno avviato nel 1876 con la “Società in nome collettivo Wüthrich & Roniger Brauerei zum Feldschlösschen”.

 

1876

1876

L’8 febbraio 1876 il birraio Theophil Roniger e l’agricoltore Mathias Wüthrich producono per la prima volta la loro birra. Nel primo anno ne producono 4000 hl.

1889

Viene costruita la prima ferrovia diretta dalla birreria alla stazione di Rheinfelden e alla rete ferroviaria delle FFS. Si creano così le premesse per una distribuzione nazionale della birra.

1889
1890

1890

Durante la prima assemblea generale, dopo la trasformazione dell’azienda di formazione in società per azioni con 9 azionisti, Theophil Roniger viene eletto direttore generale.

1898

22 anni dopo la fondazione il birrificio Feldschlösschen diventa la più grande fabbrica di birra della Svizzera, con una produzione di 100’000 ettolitri.

1898
1912

1912

Fino a 60 cavalli impiegati nel trasporto della birra sono al servizio di Feldschlösschen. Con l’introduzione del primo autocarro, nel 1912, questo numero diminuisce lentamente.

 

1918

Anche il birrificio Feldschlösschen non è immune alla prima guerra mondiale. L’aumento dei prezzi delle materie prime legato alla loro scarsa reperibilità sono la causa di un crollo quasi totale del fatturato.

1918
1947

1947

Ancora prima delle FFS, Feldschlösschen introduce l’uso di bancali per il trasporto delle proprie birre, come si usa fare ancora oggi in tutto il mondo.

1974

La produzione di birra supera per la prima volta la magica soglia di 1’000’000 di ettolitri, ossia 100 milioni di litri. Ciò corrisponde a 250 volte il numero di litri prodotto nell’anno di fondazione 1876.

1974
1988

1988

Installazione del primo serbatoio di fermentazione da 4’000 hl di forma cilindro-conica. Grazie alla forma del serbatoio di fermentazione, il lievito può essere recuperato senza travasi o perdite di pressione, in modo tale che la fermentazione primaria, quella secondaria e addirittura lo stoccaggio possono avvenire nello stesso serbatoio.

1991

La birra analcolica Feldschlösschen Schlossgold (oggi Feldschlösschen Senz’Alcool) sostituisce l’EX birra, in commercio dal 1930.

 

1991
1992

1992

Feldschlösschen diventa una moderna holding, pur mantenendo lo stesso nome.

 

1996

La classica birra a bassa fermentazione Feldschlösschen, prodotta dal 1876, porta ora il nome di “Feldschlösschen Original”.

1996
2001

2001

Feldschlösschen festeggia il 125o anniversario.

 

2004

Viene lanciata la CoolKeg, una botte autorinfrescante da 20 litri che spopola alle feste.

 

2004
2008

2008

Il 17 aprile viene al mondo Aramis, il cavallo del birrificio, il primo puledro nato nelle scuderie Feldschlösschen a Rheinfelden.

 

2009

Introduzione di Feldschlösschen Premium, la birra senza retrogusto amaro, maturata a bassa temperatura.

2009
2013

2013

Feldschlösschen mette in servizio il primo camion in Svizzera a trazione elettrica da 18 tonnellate e consegna ai suoi clienti birra e altre bibite in modo ecologico.

 

2015

Feldschlösschen lancia sul mercato l’innovativa Braufrisch, una birra non filtrata rinfrescante, torbida e naturale.

 

2015
2015

2015

Feldschlösschen si iscrive su Facebook e viene insignita del “Best of Swiss Facebook Award” nell’ambito del World Web Forum.

 

2016

Feldschlösschen guarda indietro con orgoglio ai 140 anni di storia dell’azienda.

2016