I cavalli del birrificio

I cavalli del birrificio: i nostri colleghi di lavoro a quattro zampe

Sullo spiazzo di Feldschlösschen, a Rheinfelden, otto cavalli di razza belga incarnano una tradizione vecchia di 140 anni e la vera cultura svizzera della birra.

 

Questi fedeli lavoratori a quattro zampe sono cavalli belgi a sangue freddo, utilizzati in primo luogo come pesanti cavalli da tiro. Da quasi 70 anni Feldschlösschen acquista gli animali dalla famiglia di commercianti di cavalli Deschildre di Veurnes in Belgio. Questa lunga tradizione continuerà a vivere anche in futuro.

Selezione accurata

I nostri carrettieri badano che gli animali siano di indole forte, bonaria e siano affabili con le persone. Affinché i cavalli corrispondano anche otticamente all’immagine della carrozza a sei di Feldschlösschen, vengono selezionati esclusivamente quelli dal manto marrone (simile a quello di una volpe), dalla criniera bionda chiaro.

 

Allevamento nel rispetto dell’animale

Feldschlösschen attribuisce naturalmente grande importanza a un allevamento adeguato e ottimale degli animali e si impegna a trovar loro la miglior sistemazione dopo il loro “servizio attivo”. L’Olymp, che nel frattempo ha compiuto 25 anni, passa così la sua vecchiaia in una casa di riposo della “Fondazione per il cavallo” (www.philippos.ch) e si sente a propio agio nei pascoli parzialmente boschivi del Giura.

Carrozza a sei cavalli

L’imponente carrozza di Feldschlösschen è l’unica vettura per il trasporto di birra in Svizzera ad essere trainata da sei robusti cavalli della birreria. L’attacco al carro con le botti entra in azione in occasione di cortei nazionali, fiere, giubilei e altre ricorrenze festive.